30 Giugno 2015

Kingfruit entra a far parte del progetto Jingold

Il Consorzio Kiwigold punta a incrementare la produzione di kiwi a polpa gialla in Italia e apre a collaborazioni con altre aziende.

La scorsa settimana è stato siglato un accordo fra il Consorzio Kiwigold  e Kingfruit (gruppo Ceradini), che prevede la collaborazione fra le due aziende per la produzione di kiwi a polpa gialla della varietà Jintao® nel territorio veronese.

Il Consorzio Kiwigold detiene l’esclusiva mondiale di produzione e commercializzazione della varietà Jintao®, distribuita universalmente con il marchio commerciale Jingold™. Le superfici coltivate in Italia sono incrementate costantemente dalla nascita del Consorzio avvenuta nel 2001 ad oggi, tuttavia la domanda mondiale di kiwi a polpa gialla risulta ancora superiore all’offerta, per questo la strategia  aziendale prevede un ulteriore aumento della produzione nei prossimi anni.

Kingfruit, una delle aziende leader in Italia nella produzione di kiwi e una delle prime a introdurre questa coltivazione nella penisola durante gli anni  70, rappresenta oggi un punto di riferimento per la kiwicoltura dell’areale veronese.

Con questo accordo Kingfruit diviene concessionaria per la produzione ed il confezionamento dei frutti della cultivar Jintao® , potendo contare sulla collaborazione tecnica ed il supporto forniti dal Consorzio, mentre la commercializzazione verrà effettuata dalla Jingold spa, unico soggetto che gestisce le vendite del prodotto a livello globale.

Il direttore del Consorzio Kiwigold, Alessandro Fornari, dichiara che “l’accordo mira a sviluppare ulteriormente la produzione nazionale di Jintao in particolare in un areale importante come quello veronese dove la varietà sta dando ottimi risultati di produttività e redditività. L’accordo segna anche l’apertura del consorzio a collaborazioni con imprese nazionali volte a garantire maggiore competitività al kiwi italiano grazie alla coltivazione della varietà Jintao”.

Soddisfazione anche da parte di Massimo Ceradini secondo il quale “lo sviluppo della produzione di kiwi giallo rientra nella strategia aziendale” e, continua il direttore di Kingfruit: “abbiamo scelto un progetto ed una varietà già consolidati  e in cui crediamo, che ci offre l’opportunità di realizzare impianti ad alta redditività per i nostri produttori e di far parte di una rete commerciale strutturata e in continuo sviluppo”.

Quello della redditività per i produttori agricoli è un tema molto sentito, che entrambi gli attori dell’accordo hanno sottolineato e che ha sicuramente animato l’accordo stesso, dal momento che molte colture frutticole non sono state in grado di garantire un ritorno sufficiente alle aziende italiane nelle ultime stagioni ed è quindi necessario trovare alternative valide, una delle quali è senza dubbio costituita da Jintao®.

News